Aborto: Salvini, ‘mai in Italia leggi come in Alabama’

Roma, 18 mag. (AdnKronos) - "Mi auguro proprio di no", che una legge sull'aborto come quella approvata in Alabama e in Missouri possa essere introdotta in Italia, "che non vengano messi in discussione certi diritti. C'è una persona normale che auspicherebbe che una donna stuprata non possa abortire?" Lo ha affermato il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, ospite de 'L'Intervista' di Maria Latella, su Sky Tg 24. "Se qualcuno vuole interrompere una gravidanza per motivi economici e tu gli metti a disposizione la possibilità di cambiare idea e di andare avanti -ha aggiunto il vicepremier- io sono contento, poi la scelta è della donna. Ma se ci sono violenze, stupri, non se ne parla neanche".