Botte all’interno della chiesa di San Nicolo’ l’Area

Pugni, schiaffi e persino una sedia brandita con un intento decisamente violento. Una rissa in pieno stile con un teatro per nulla consono: una chiesa. Accade a Catania. A picchiarsi, all’interno della chiesa di San Nicolo’ l’Area, due uomini, a quanto sembra due custodi. Una scazzottata in pieno giorno “catturata” dal cellulare di un turista tedesco. Il visitatore nel bel mezzo del suo tour all’interno di uno dei gioielli artistici della citta’, richiamato dalle urla che provenivano dal fondo della chiesa ha notato due uomini, a quanto pare due operatori in servizio nell’edificio di culto, darsele di santa ragione. Sull’episodio il Comune di Catania fa sapere di volere fare luce, come rassicura l’assessore alla Cultura Barbara Mirabella: “Sono personalmente sconcertata per questo fatto increscioso. Per quanto attiene ai protagonisti di questi gravissimi e imbarazzanti comportamenti saranno presi gli opportuni e immediati provvedimenti. Mi scuso con tutti per l’accaduto”.

Nota del comune: In riferimento al video pubblicato in diverse pagine e profili Facebook e ripreso da alcune testate giornalistiche, in cui si intravedono due persone colpirsi reciprocamente con pugni e una sedia, dopo un rapido accertamento interno, i protagonisti dell’episodio sono stati individuati in due dipendenti comunali appartenenti alla Direzione Cultura. Entrambi, già domattina, verranno sospesi dal servizio lavorativo e sottoposti a procedimento disciplinare, per essere sanzionati a norma di legge e regolamento.

Rispondi