Bruno SPA Euronics, festeggia i suoi “primi 80 anni”

Domenica 1 maggio festeggia 80 anni uno dei più noti e importanti retailer del Sud: la società Bruno Spa, del Gruppo Euronics Italia, che ha deciso di celebrare l’importante traguardo insieme a tutti i suoi collaboratori.  L’azienda è diventata negli anni un simbolo della capacità e della lungimiranza imprenditoriale della famiglia Bruno, a livello locale e non solo; ne ripercorriamo le tappe fondamentali dalla nascita ad oggi.

Fondata nel 1936 da Domenico Bruno e Palmina Finocchiaro, la società era all’origine specializzata nella vendita di strumenti musicali e grammofoni: quando le barche si avvicinavano alla costa, infatti, i pescatori venivano accolti e guidati dalle mogli nel rientro da brani di musica lirica e tutti facevano a gara per il grammofono più potente, sinonimo di elevate disponibilità economiche.

Da subito tratto caratteristico della Bruno, considerata la realtà siciliana di quegli anni, la fortissima componente femminile; dopo Palmina Finocchiaro, anima commerciale dell’azienda, gran parte del successo è da attribuire alle capacità e alla determinazione di Enza Bruno, che già dall’età di 12 anni si è dedicata all’azienda di famiglia.

La società, nel 1972, apre anche un negozio di mobili e, nel 1975, si dota di un elaboratore IBM S32, avvertendo la necessità di tenersi al passo con i tempi e informatizzare il business, ed è tra le primissime in Italia a vantarne uno in quegli anni!

Nonostante un incendio, che nel 1976 distrugge completamente il punto vendita di elettrodomestici, la famiglia Bruno vive una rapida ripresa, estendendo la superficie del negozio di Catania fino a 1300 mq.

E’ datato 1983 l’ingresso nel Gruppo GET, diventato poi Euronics Italia; parte da questi anni una significativa ascesa, caratterizzata da una continua innovazione, che ha consentito all’azienda di affermarsi come punto di riferimento della regione Sicilia e di espandersi anche in Calabria.

La Bruno Spa, con un fatturato di 280 milioni di Euro nel 2015, conta ad oggi 24 punti vendita per una superficie espositiva totale di 46.563 mq e 650 collaboratori; rappresenta una realtà in continua evoluzione, che concentra la sua attenzione sull’esperienza di acquisto offerta al consumatore, sulle nuove tecnologie presenti sul mercato e sull’omnicanalità. Oggi Presidente, eletto all’unanimità a febbraio insieme al nuovo CDA, Maurizio Andronico, figlio di Enza, di cui eredita la grinta e la determinazione.

Anche per i dipendenti la Bruno SPA è una vera e propria famiglia, nella quale imparare e crescere; ce la raccontano la neo-arrivata e lo storico.

Rispondi