Catania avra' la sua cittadella giudiziaria

“Catania avra’ la cittadella giudiziaria. Ad annunciarlo ufficialmente il ministro della Giustizia Andrea Orlando prima di partecipare all’incontro organizzato nel palazzo di Giusyizianfi Catania in occasione della firma, di un protocollo d’intesa che servira’ ad avviare l’intervento di riqualificazione che portera’ il plesso dell’ex palazzo delle Poste a diventare la nuova sede degli uffici giudiziari catanesi.

“Siamo qui a produrre un salto di qualita’ nell’organizzazione degli uffici attraverso una razionalizzazione degli spazi, dell’edilizia. E’ un compito che e’ tornato direttamente in capo al ministero da meno di un anno e che stiamo svolgendo anche con dei risultati positivi, come credo si possa misurare da una realta’ importante per la Sicilia come quella di Catania”. A dirlo il ministro della Giustizia Andrea Orlando. “Vi sono in Sicilia – ha aggiunto il ministro – realta’ di grande efficienza, addirittura alcuni uffici si collocano nelle performance ai vertici a livello nazionale, e poi vi sono uffici in difficolta’. Io ho preferito visitare quelli in difficolta’ piuttosto che andarmi a fare le fotografie in quelli che funzionano, perche’ sono quelli che non funzionano che dobbiamo guardare con maggiore attenzione”. “Quelli di Catania – ha concluso – erano uffici che avevano prevalentemente problemi di edilizia. Catania e’ una realta’ nella quale insistono particolari problemi di scopertura. Spesso la mancanza di aule non consentiva di ottenere un numero adeguato di processi”.

Questa mattina erano presenti il primo cittadino Enzo Bianco, il presidente della regione Rosario Crocetta e tutti i vertici della magistratura etnea con in testa ilpresidente  della corte d’appello di Catania Giuseppe Melidiano’ e il presidente del Tribunale Bruno di Marco.

Rispondi