Catania: Gestione ufficio stampa del comune, scatta l'inchiesta

La Procura di Catania avrebbe aperto un’inchiesta sul presunto demansionamento e allontanamento del giornalista Nuccio Molino dall’ufficio stampa del Comune. Sarebbero cinque le persone ingate per abuso di ufficio il sindaco Enzo Bianco e quattro dirigenti dell’Ente. Lo ha anticipato il sito LivesiciliaCatania coordinato da Antonio Condorelli. Le indagini sono state avviate nel 2016 dopo la denuncia dell’opposizione. Secondo l’accusa dal 2013, dopo l’insediamento della nuova amministrazione, Molino “sarebbe stato spostato illegalmente” dall’ufficio che dirigeva. La vicenda è trattata anche in sede civile. Secondo l’associazione Catania Bene Comune il caso “è importante e rilevante perché emblematico del modo di concepire il potere, il mandato elettorale e l’Istituzione comunale che ha il sindaco Bianco”.