Catania: sequestrati quasi 4mila prodotti non conformi.

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito dei servizi a tutela del mercato e del consumatore predisposti in occasione delle imminenti festività natalizie, hanno eseguito diversi interventi nei confronti di aziende operanti nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti per la casa sottoponendo a sequestro quasi 4.000.000 di articoli non conformi alle norme sulla sicurezza.

I controlli, eseguiti dai Finanzieri del Gruppo di Catania nella zona commerciale del comune di Misterbianco, hanno consentito di individuare, in un locale aziendale e negli adiacenti depositi, materiale elettrico vario (soprattutto luminarie natalizie e tubi decorativi) costruito in paesi asiatici, sprovvisto della marcatura CE e delle necessarie indicazioni sull’utilizzo “in sicurezza” da parte del consumatore.

Detti beni sono risultati privi dell’indicazione dell’importatore e del distributore nazionale, delle istruzioni sulle modalità d’uso in lingua italiana nonché delle indicazioni sulla loro composizione merceologica.
Al termine degli accertamenti il titolare dell’attività commerciale controllata, di nazionalità cinese, è stato segnalato alle competenti Autorità per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative.
Il settore del contrasto alla vendita di prodotti insicuri costituisce una delle mission istituzionali della Guardia di Finanza a tutela dei cittadini e delle imprese che operano nel rispetto delle norme.

Rispondi