martedì 4 Ottobre 2022
23.7 C
Catania

Ex perseguitava e minacciava ex fidanzata, arrestato

correlati

La Procura Distrettuale di Catania, nell’ambito di indagini a carico di un 46enne indagato per il reato di atti persecutori e lesioni personali aggravate, ha richiesto ed ottenuto nei suoi confronti la misura cautelare della custodia in carcere. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri di Mascalucia. L’indagato, non accettando la fine della relazione sentimentale con una 36enne, si sarebbe reso autore dal marzo di quest’anno di reiterate minacce e molestie nei confronti della donna, nonché di minacce di morte ed aggressioni, fisiche e verbali, nei confronti dell’ex compagno di lei e padre di suo figlio. La situazione si è aggravata in particolare quando la donna, interrotta la relazione con il 46enne, sarebbe diventata destinataria dei suoi continui tentativi per riallacciare la loro relazione sentimentale. L’uomo inoltre, sarebbe stato mosso anche da una malcelata gelosia causata dal rinnovato rapporto affettivo della donna con il suo ex compagno.

Comportamenti che hanno spinto la vittima a cambiare la propria abitazione e ad allontanarsi anche dall’attuale compagno, inducendola così ad interrompere la convivenza per scongiurare altre aggressioni nella considerazione che l’ex fidanzato, oltretutto, le avrebbe riferito di essere a conoscenza di tutti i suoi spostamenti. La condotta del 46enne, nonostante tutto, avrebbe continuato ad essere assillante ed ossessiva nei confronti della donna, che riceveva suoi messaggi sui social network e sarebbe stata da lui pedinata nei pressi della scuola frequentata dal figlio. Addirittura ancora, nel mese di settembre 2021, l’uomo avrebbe anche inciso tre croci sul cofano dell’auto del compagno della donna. Un susseguirsi di avvenimenti che hanno indotto la donna a rivolgersi ai Carabinieri di Mascalucia i cui accertamenti, coordinati dalla Procura etnea, hanno determinato l’emissione del provvedimento cautelare emesso dal gip.

Latest Posts

Ultim'ora