sabato 13 Aprile 2024
20.2 C
Catania

Gara europea per la gestione del Massimino

correlati

È in fase di pubblicazione il bando di gara di rilievo europeo per l’affidamento della gestione del complesso polisportivo Angelo Massimino di Cibali, a Catania, per dieci anni, prorogabili per altri dieci. Il presupposto di questo risultato da cui trae grandi vantaggi il Comune in termini di risparmi di spesa, è frutto delle delibere della giunta comunale del 6 e del 9 agosto 2022 e successivamente della delibera n. 19 del 25 agosto 2022 del Consiglio Comunale che ha approvato l’esternalizzazione della conduzione, gestione ed uso dell’impianto sportivo Stadio Angelo Massimino, unico impianto considerato di rilevanza economica che verrà aggiudicato sulla scorta di una complessa procedura di valutazione.

Con la delibera è stato dato mandato al servizio attuazione con fondi U.E. di progetti di riqualificazione urbana e transizione green – sport di redigere ad un piano economico finanziario per la gestione ed uso a terzi dell’impianto. L’avviso di gara sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Europea il prossimo 26 Maggio e contestualmente sul sito internet del Comune di Catania: per presentare offerte ci saranno 45 giorni di tempo. Intanto proseguono i lavori per il restyling dello stadio Massimino. Secondo le stime dei tecnici della direzione lavori siamo già al 50% delle opere previste.

Completato lo sbancamento del terreno di gioco si sta provvedendo al movimento terra, fase propedeutica al rifacimento del drenaggio, a cui seguirà la posa in opera dei rulli di manto erboso. Si sta lavorando anche negli spalti delle curve, che da metà giugno accoglieranno i nuovi seggiolini e a seguire anche nelle tribune A e B. Operai in azione anche per rifare tutti i bagni dei vari settori e nel Cibalino, il piccolo campo attiguo a quello maggiore, che avrà un manto in misto sintetico.

Latest Posts

Ultim'ora