lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

I Carabinieri all’Istituto Parini per promuovere la cultura della legalità

correlati

Prosegue la campagna dell’Arma dei Carabinieri per diffondere la “cultura della legalità” tra giovani e giovanissimi, come parte integrante della “strategia di prevenzione” attuata a livello nazionale.

Un progetto, quello degli incontri con i ragazzi, in cui i più giovani hanno la possibilità di confrontarsi direttamente con i militari dell’Arma parlando di tematiche d’attualità, per contribuire a sviluppare in loro una coscienza civica. L’iniziativa ha interessato, questa volta, gli alunni delle classi quarte elementari dell’Istituto Parini di Catania che hanno incontrato i Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante e quelli della Stazione di Ognina.

L’evento si è tenuto presso l’auditorium della scuola, dove il Tenente Matteo Colagrossi e il Luogotenente C.S. Salvatore Lanzino, Comandante della Stazione di Catania Ognina, sono stati impegnati in un vivace e costruttivo dialogo con i giovani studenti. I temi affrontati durante l’incontro hanno spaziato dall’educazione e al rispetto per il prossimo anche in relazione all’utilizzo dei “social”, fino al delicato argomento del bullismo. Questi incontri mirano infatti a sensibilizzare i più giovani su temi di grande attualità e importanza, in un’età in cui la formazione del senso civico e del rispetto delle regole gioca un ruolo cruciale.

Le domande che gli alunni hanno rivolto ai Carabinieri hanno evidenziato un interesse sincero e una consapevolezza sorprendente riguardo alle questioni trattate, sottolineando l’importanza di tali iniziative educative e offrendo ai militari l’opportunità di condividere esperienze e consigli pratici, rafforzando il legame tra i giovani cittadini e le forze dell’ordine.

L’incontro è stato, poi, suggellato da una foto di gruppo, simbolo del legame tra i ragazzi di Catania e l’Arma dei Carabinieri, nonché di una vicinanza che va oltre la mera presenza istituzionale. Una foto che rappresenta non solo un ricordo di un giorno speciale, ma anche un segno tangibile dell’impegno dei Carabinieri verso le nuove generazioni.

L’Arma dei Carabinieri, da sempre vicina ai bambini e alla comunità, considera queste occasioni non solo un dovere, ma un vero e proprio privilegio. Attraverso questi incontri, infatti, si rafforza il messaggio che la legalità, il rispetto reciproco e la sicurezza sono valori condivisi e fondamentali per la crescita di una società più giusta e consapevole.

Latest Posts

Ultim'ora