mercoledì 19 Giugno 2024
31.7 C
Catania

Mobilità: da domenica mattina l’Area pedonale permanente “Mazzini”

correlati

La settimana europea della mobilità sostenibile consegnerà quest’anno ai catanesi un’assoluta novità: l’area pedonale permanente di piazza Mazzini, che il sindaco Enrico Trantino darà avvio domenica 17 settembre alle ore 10.30 insieme con il vicesindaco e assessore alla Mobilità Paolo La Greca, tutta la giunta, il presidente del Consiglio comunale, Sebastiano Anastasi, e i rappresentanti del I Municipio. L’iniziativa, frutto dell’impegno dell’Amministrazione per la riqualificazione urbana, la sostenibilità ambientale e il miglioramento della vivibilità e della qualità degli spazi cittadini, rappresenta il naturale prolungamento su piazza Mazzini, magnifico spazio tardo barocco con i suoi edifici circostanti sorretti da 32 colonne, dell’isola pedonale che da via Etnea fa perno su Duomo e piazza Università, in un ideale unicum di valorizzazione delle più belle piazze monumentali cittadine. L’apertura dell’Area Pedonale Mazzini, che include il tratto di via Garibaldi sino a piazza Duomo, coincide con la giornata clou (domenica 17 settembre) dell’annuale appuntamento catanese con la Settimana della mobilità sostenibile, promossa dalla Commissione europea e dal Ministero dell’Ambiente, e programmata dall’Amministrazione comunale dal 16 al 22 settembre con un ricco calendario di eventi. Tra i più importanti, il Car Free Day di domenica che estende temporaneamente la pedonalizzazione ad una più ampia area del centro storico per lo svolgimento in sicurezza di diverse attività, all’insegna della sostenibilità in sinergia con enti e associazioni del territorio.

L’istituzione  dell’Area Pedonale Mazzini, con il cosiddetto periodo di “pre-esercizio” di un mese – anche per il rilascio dei pass elettronici agli aventi diritto – prevede l’attivazione del controllo telematico del varco di accesso posizionato su via San Martino. Attraverso il sito  Amts ci si potrà iscrivere alla “white list” per consentire, strettamente agli eventi diritto, di accedere all’area interdetta alla circolazione. La pedonalizzazione permanente comprende, insieme con piazza Giuseppe Mazzini, via Giuseppe Garibaldi, da via Spadaro Grassi a piazza Mazzini e da piazza Mazzini a via Gagliani; via Spadaro Grassi; via San Martino; via Santa Maria della Lettera;  via Auteri, da via Gisira a piazza Giuseppe Mazzini anche con sbarramenti fisici all’accesso veicolare posizionati nelle vie circostanti.

In tutta l’area è istituita l’interdizione della circolazione per tutti i veicoli ad eccezione di mezzi in servizio di emergenza (ambulanze, polizia, carabinieri, vigili del fuoco); mezzi delle forze dell’ordine per il servizio di controllo del territorio; velocipedi; veicoli di residenti diretti a garage o ad aree scoperte private (preventivamente registrati nella piattaforma dell’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A.); taxi, esclusivamente per il prelievo o l’accompagnamento del cliente all’interno dell’area (anch’essi preventivamente registrati); veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie (preventivamente registrati); minibus elettrici che effettuano il trasporto pubblico locale; mezzi con massa massima non superiore a 3,5 tonnellate adibiti al carico e scarico delle merci nelle fasce orarie dalle ore 6,00 alle 8,00 e dalle 14,00 alle 15,30 dei giorni feriali (preventivamente registrati nella piattaforma Amts).

Nelle stesse vie e piazze è comunque istituita la zona a velocità limitata a 10 Km/h.
Naturalmente l’istituzione dell’area pedonale comporta anche la modifica all’assetto della viabilità circostante. Per questo è stato disposto il senso unico di marcia per tutti i veicoli in via Giuseppe Garibaldi, da via Spadaro Grassi a via San Martino; via Spadaro Grassi, da via Vittorio Emanuele II a via Giuseppe Garibaldi; via San Martino, da via Giuseppe Garibaldi a via Vittorio Emanuele II; via Santa Maria della Lettera, da piazza Giuseppe Mazzini a via Vittorio Emanuele II; via Gagliani, da via Vittorio Emanuele II a via Giuseppe Garibaldi; via Auteri, da via Gisira a piazza Giuseppe Mazzini.

Sono stati anche revocati il senso unico di marcia per tutti i veicoli in via Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra la via Gagliani e la via Spadaro Grassi, e la corsia riservata al trasporto pubblico locale e taxi in via Vittorio Emanuele II nel tratto compreso tra la via San Martino e la via Gagliani.

Il trasporto pubblico locale proveniente da ovest della via Giuseppe Garibaldi effettuerà esclusivamente questo percorso: via Giuseppe Garibaldi, da via Santa Maria delle Grazie a piazza Giuseppe Mazzini, piazza Giuseppe Mazzini, da ovest ad est, via Giuseppe Garibaldi, da piazza Giuseppe Mazzini a via San Martino e via San Martino.

Latest Posts

Ultim'ora