domenica 19 Maggio 2024
22.1 C
Catania

Terremoto in Sicilia, attivata la sala operativa regionale

correlati

Dopo il terremoto di magnitudo 4.4 delle 14.06 di ieri, con ipocentro nel mare Ionio a circa 5 chilometri da Aci Castello, la terra è tornata a ‘tremare’ la notte scorsa la Sicilia orientale. Un evento è stato avvertito nelle città della costa ionica legato a una scossa di magnitudo 5.5 registrato a Malta alle 00.19 ad una profondità di 10 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’INGV-Roma ed è stato avvertito dalla popolazione anche in alcuni comuni siciliani delle province di Ragusa, Siracusa e Catania.

Attivata la sala operativa regionale. Su disposizione del Dirigente Generale Cocina, tramite sala operativa e dirigenti di protezione civile delle province di Catania, Ragusa, Siracusa e Caltanissetta, i sindaci dei comuni interessati sono stati invitati a preallertare le strutture di protezione civile e verificare eventuali danni, verificare procedure di emergenza e di avviso ai cittadini nelle aree costiere esposte, anche se appare Improbabile un evento maremoto. Preallertate anche le organizzazioni di volontariato.

Latest Posts

Ultim'ora