Corruzione: Di Maio, ‘Salvini metta da parte Siri così continuiamo a lavorare’

Roma, 23 apr. (AdnKronos) – “Un sottosegretario ai Trasporti che presenta una proposta sull’eolico… non c’entra nulla. Quindi c’è il sospetto politico che questa persona possa aver agito per se stessa, nel suo interesse personale e non generale. Io non dico che qualcuno non puo’ sbagliare ma io De Vito l’ho espulso dopo 30 secondi e noi invece è una settimana che stiamo aspettando che Salvini metta Siri da parte così continuiamo a lavorare”. Lo dice Luigi Di Maio a “Di Martedì”.