Corruzione: D’Incà (M5S), ‘pronte soluzioni per volontariato’

Roma, 14 apr. (AdnKronos) – ?L’allarme sulle possibili difficoltà tra la legge ‘spazzacorrotti’ e le associazioni di volontariato è già in fase di risoluzione?. Lo assicura il deputato del Movimento 5 Stelle Federico D’Incà, questore della Camera. ?Già a fine marzo -ricorda- il ministro Bonafede ha incontrato i rappresentanti del terzo settore a Roma per accogliere tutte le richieste di modifica allo ?spazzacorotti’. Lo dico a tutte le associazioni e alle Pro Loco Venete: il 3 aprile il ministro Bonafede ha risposto nell’Aula parlamentare affermando che l’intervento normativo per cambiare lo ?spazzacorrotti’ era pronto e mancava soltanto il veicolo legislativo in cui inserirlo e che oggi potrebbe essere già trovato nel prossimo decreto Crescita”.
“Sempre in Aula, Bonafede aveva centrato il problema dicendo che vi era la possibilità dell’estensione di alcuni obblighi per tutte le associazioni e i comitati direttamente o indirettamente collegati a forze politiche e che, in alcuni casi, potrebbero coinvolgere anche associazioni che effettivamente non sono collegate alle forze politiche: per questo lo ‘spazzacorotti’ va modificato in tempi brevissimi?.