giovedì 18 Agosto 2022
27.2 C
Catania

A Valeria Consoli una borsa di ricerca nel settore della Nutrizione

correlati

Grazie al progetto della EIT Food RIS Talent Fellowship, la dottoranda in Biotecnologie svolgerà le sue attività nei laboratori dell’istituto Imdea di Madrid

Identificare molecole di origine naturale in grado di regolare il sistema immunitario tramite un nuovo approccio immuno-nutrizionale grazie ad una borsa di ricerca nell’ambito del progetto europeo EIT Food RIS Talent Fellowship. Un riconoscimento importante per la dott.ssa Valeria Consoli, dottoranda al primo anno in Biotecnologie (tutor accademico il prof. Luca Vanella), che ha ottenuto la fellowship su quasi 600 candidature.

Adesso la dott.ssa Consoli – laureata in Farmacia e impegnata in attività di ricerca nel laboratorio di Biochimica e Biologia Avanzata del Dipartimento di Scienze del Farmaco e della Salute dell’Università di Catania – svolgerà uno stage professionale di 6 mesi nei laboratori dell’Imdea Reaserch Institute Food and Health Sciences di Madrid.

«A Madrid le mie attività di ricerca si concentreranno principalmente sullo studio di “functional food” e sostanze nutraceutiche capaci di influenzare l’asse fegato-intestino e di immunomodulatori coinvolti in un meccanismo molecolare di morte cellulare di recente scoperta, definito come Ferroptosi, coinvolto inoltre nei processi di carcinogenesi. Il progetto, infatti, mira a sostenere la creazione e la diffusione di nuove conoscenze, competenze e soluzioni di alta qualità alle sfide del sistema alimentare» spiega la dott.ssa Valeria Consoli.

Un’opportunità importante, quindi, per tutti i beneficiari della borsa di ricerca della EIT Food RIS Talent Fellowship che offre a dottorandi e dottori di ricerca, con diversi background formativi, di poter sviluppare competenze professionali partecipando a progetti di innovazione, di ricerca e di sviluppo guidati da organizzazioni partner di EIT Food o anche di progetti Horizon Europe.

Latest Posts

spot_img
spot_img

Ultim'ora