giovedì 18 Agosto 2022
28.1 C
Catania

Arresto per droga in via Playa

correlati

Ieri pomeriggio agenti delle Volanti, in via Playa, una zona notoriamente caratterizzata da fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato un’abitazione nel cui perimetro era presente un sistema di videosorveglianza “a protezione” dello stesso stabile. Gli equipaggi in zona, avendo pertanto il sospetto che l’abitazione in questione potesse essere una “centrale di spaccio” hanno deciso di cinturare l’edificio per evitare a chiunque vi fosse dentro qualsiasi possibile via di fuga; gli Agenti si introducevano quindi nell’istituto scolastico adiacente all’edificio e, scavalcando il muro di cinta, riuscivano ad introdursi nello stabile, individuando subito un giovane all’interno attraverso le inferriate poste a protezione della finestra.

Lo stesso ha tentato una fuga attraverso il giardino di pertinenza dell’abitazione, ma senza mai esser perso di vista dagli Agenti, che avevano modo così di notare come lo stesso si era disfatto di un involucro in plastica. Il giovane, visti gli altri Agenti che cinturavano lo stabile, ha tentato una disperata fuga attraverso i tetti delle abitazioni vicine; ma avendo ormai capito di non avere alcuna possibilità di sottrarsi, ha desistito dal proprio intento tornando sui suoi passi.

A quel punto è stato fermato. Gli Agenti facevano quindi ingresso nell’abitazione, notando come la stessa fosse dotata di più porte in ferro, una delle quali dotata di uno sportellino attraverso cui verosimilmente veniva passato lo stupefacente agli acquirenti. In una stanza sono stati rinvenuti dei monitor collegati al sistema di videosorveglianza, attraverso cui era possibile controllare tutti i movimenti all’esterno dell’abitazione, in modo particolare l’eventuale presenza delle forze dell’ordine.

Il proseguo della perquisizione ha consentito di rinvenire anche dei bilancini di precisione, materiale da confezionamento, denaro contante – presumibilmente provento della cessione di stupefacente – e 51 grammi si sostanza stupefacente del tipo marijuana, all’interno dell’involucro di plastica di cui si era disfatto il giovane al momento in cui si era dato alla fuga. Tutto quanto veniva sottoposto a sequestro, ed il giovane, già pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente ed accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti. Dell’arresto veniva data notizia al P.M. di turno che disponeva di sottoporre l’uomo alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Latest Posts

spot_img
spot_img

Ultim'ora