25.7 C
Catania
mercoledì 6 Luglio 2022

Calcio Catania, al via una nuova asta

Offerte da presentare tramite pec entro il 15 marzo

Un nuovo avviso di vendita telematica del ramo d’azienda calcistica è stato pubblicato dal collegio dei curatori fallimentari della società Calcio Catania Spa. La decisione è stata adottata dopo che il Tribunale di Catania ha prorogato dal 7 al 17 marzo l’esercizio provvisorio per la Spa dichiarata fallita a dicembre 2021.

Due aste sono andate già deserte. Nel nuovo avviso i curatori fallimentari fanno riferimento anche “alla manifestazione di interesse” della “società F.C. Catania 1946”, arrivata dopo la scadenza dell’ultimo bando, che ha “dichiarato la disponibilità a formulare un’offerta irrevocabile di acquisto al prezzo di 500mila euro (pari al prezzo base dell’ultima gara andata deserta) e nel rispetto delle condizioni e dei requisiti fissati nel precedente avviso di vendita”. La presentazione della nuova offerta d’acquisto, con base d’asta 500mila euro, potrà avvenire esclusivamente per pec (ctf2542021@procedurepec.it) entro le ore 14 di martedì 15 marzo. Le nuove offerte che dovessero arrivare dopo saranno ritenute tardive e, quindi, inefficaci. In caso di offerta unica, valida ed efficace, la risposta sarà data all’acquirente, tramite pec.

In caso di pluralità di offerte efficaci, invece, sarà indetta una gara tra gli offerenti che si svolgerà secondo regole che saranno comunicate agli interessati, sempre tramite pec, dalla curatela fallimentare. La vendita telematica comprende “diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori; struttura e organizzazione del settore giovanile; immobilizzazioni materiali; indumenti, merce store, targhe, coppe e trofei; due marchi registrati”. Non fa parte della procedura il titolo sportivo, che non può essere ceduto a terzi, ma può solo essere attribuito dalla Figc a una diversa società in presenza dei requisiti richiesti dalle norme federali.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora