27.8 C
Catania
giovedì 7 Luglio 2022

Caso Bivona, indaga la Procura di Roma

Il cadavere di Anthony Bivona sarà riesumato, il gommista di 24 anni trovato senza vita nel luglio scorso sulle scale del suo appartamento a Darmstadt, in Germania. Gli inquirenti della Procura di Roma hanno disposto l’autopsia e l’esame medico legale sarà effettuato all’ospedale Cannizzaro di Catania. Gli accertamenti della autorità giudiziaria italiana sono stati chiesti dalla famiglia di Anthony, che lavorava come gommista e si era perfettamente integrato in Germania. Su istanza dell’avvocato Francesco Messina i familiari del giovane nelle scorse settimane sono stati anche ascoltati dai carabinieri.

Chi ha voluto bene ad Anthony non crede che lui possa essersi tolto la vita. Del caso si è anche occupata la trasmissione ‘Le Iene´, sottolineando una serie di dubbi e circostanze. Pure il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, è stato interessato della vicenda e sollecitato ad attivare tutte le iniziative utili. Il deputato M5s Eugenio Saitta ha presentato una interrogazione al ministro degli esteri, Luigi Di Maio, chiedendo un suo intervento. Secondo la polizia tedesca Anthony si è impiccato nella tromba delle scale del palazzo dove viveva, nella notte tra il 17 ed il 18 luglio scorsi.

La famiglia, invece, sostiene che quando è andata in Germania ha scattato delle fotografie alla salma e la sorella Mary avrebbe notato un graffio sulla fronte di Anthony. Inoltre ci sarebbe anche un segno dietro al collo che non sarebbe compatibile con una impiccagione.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora