32.8 C
Catania
mercoledì 6 Luglio 2022

Pnrr: 84 mln per i Comuni del Catanese

Circa 89 milioni di euro sono stati destinati a 17 Comuni della provincia etnea per investimenti in progetti di rigenerazione urbana volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, per gli anni 2021-2026. Il decreto di finanziamento è stato pubblicato da parte del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali lo scorso 30 dicembre 2021. A darne notizia i deputati M5S Jose Marano e Luciano Cantone. “Ancora una volta – affermano Marano e Cantone – il governo nazionale ha dato prova di grande attenzione nei confronti degli enti locali e in particolare del Sud Italia. I finanziamenti destinati ai Comuni per la rigenerazione urbana rappresentano uno snodo fondamentale per la vivibilità delle comunità locali e gli enti locali hanno presentato i loro progetti”.

“Questo risultato – aggiungono – è frutto dell’impegno del secondo governo Conte, che ha puntato tantissimo sulla rigenerazione delle città. Per altro si tratta di fondi vincolati alla realizzazione dei progetti: quindi non ci saranno né sprechi né cattedrali nel deserto. Infatti, i Comuni beneficiari entro il 31 marzo 2024 dovranno aver realizzato almeno il 30% delle opere previste, pena la revoca dell’intero finanziamento”. I Comuni che hanno ricevuto i finanziamenti sono: Acicastello – 5 milioni; Aci Catena – 5 milioni; Aci Sant’Antonio – 5 milioni 200 mila euro ; Acireale – 9 milioni 800 mila euro ; Adrano – 4 milioni 950 mila euro; Belpasso – 4 milioni 670 mila euro; Biancavilla – 5 milioni; Bronte – 5 milioni; Caltagirone – 5 milioni 620 mila;: Giarre – 4 milioni; Gravina di Catania – 1 milione 400 mila euro; Mascalucia – 5 milioni 280 mila euro; Misterbianco – 5 milioni e 200mila euro; Paternò – 5 milioni; San Giovanni la Punta – 4 milioni 500 mila euro; Scordia – 5 milioni; Tremestieri – 4 milioni.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora