27.9 C
Catania
martedì 5 Luglio 2022

Famelab Catania, ecco i 6 finalisti della tappa etnea

Giovedì 19 maggio la finale al Centro Universitario Teatrale. I due vincitori approderanno alla finale nazionale

Primi verdetti della tappa etnea di “Famelab”, il talent show per aspiranti divulgatori scientifici giunto all’undicesima edizione. Saranno sei gli aspiranti divulgatori scientifici che si contenderanno i due pass disponibili per la finale nazionale in programma a settembre in occasione della Notte Europea dei Ricercatori. A staccare il “pass” per la finale di Famelab Catania, stamattina, nel corso delle pre-selezioni che si sono svolte nell’aula magna dell’Edificio della Didattica alla Cittadella universitaria, sono stati Francesco Giulio Blanco, Mattia De Riggi, David Peres, Elisa Privitera, Rosario Tomarchio e Simone Valastro.

A selezionarli la giuria composta dai docenti Placido Giuseppe Mineo (Dipartimento di Scienze chimiche) e Cristina Restuccia (Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente) dell’Università di Catania e Nicola Cocina di Evolve Web Agency e Croce Rossa Italiana.

I protagonisti del talent show, nella finale della tappa etnea, che si terrà giovedì 19 maggio, alle 9,30, al Centro Universitario Teatrale (Palazzo Sangiuliano in piazza Università 13) avranno tre minuti per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona e che dovranno raccontare con chiarezza, esattezza e carisma.
Anche quest’anno sono otto le città che hanno aderito all’iniziativa: Ancona, Brescia, Camerino, Catania, Genova, Milano, Torino e Trieste. Dal 2012 ad oggi FameLab Italia ha toccato 20 città e coinvolto oltre mille giovani ricercatori grazie ad una collaborazione con più di 80 partner culturali tra università, istituti di ricerca e enti pubblici, società di comunicazione della scienza, musei e media partner.

Il vincitore di FameLab Italia 2022 avrà accesso alla finalissima del concorso FameLab International che si svolgerà a Perugia nell’autunno di quest’anno. La selezione etnea è coordinata dall’Università di Catania in collaborazione con INAF – Osservatorio Astrofisico di Catania, i Laboratori Nazionali del Sud e la sezione di Catania dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi del CNR,Piano Lauree Scientifiche, il Centro Siciliano di Fisica Nucleare e Struttura della Materia, la Scuola Superiore di Catania, Young Minds Catania. I media partner sono Radio Zammù e Zammù TV.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora