27.2 C
Catania
giovedì 7 Luglio 2022

Festa della Donna, convegno e rappresentazione teatrale dedicati alle madri Ucraine

Con un minuto di silenzio, dedicato alle donne madri e vittime della guerra in Ucraina, richiamato dall’assessore Barbara Mirabella, si è aperta la Giornata Internazionale della Donna, promossa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, Attività e Beni Culturali, Pari Opportunità, Grandi Eventi e Politiche Giovanili del Comune di Catania.

Su proposta dell’Associazione Toponomastica Femminile, con il patrocinio dell’Anci nazionale, è stata presentata alle Scuole primarie e secondarie di primo grado, la campagna  “8 marzo, 3 donne, 3 strade”.

L’iniziativa si realizza attraverso ricerche sul territorio e attività didattiche e culturali volte a sensibilizzare la cittadinanza, con l’obiettivo di dedicare almeno tre aree di circolazione (automobilistica, pedonale, ciclabile) a tre figure femminili: una di rilevanza locale, una nazionale, una straniera, per riunire così le tre anime del Paese.

All’incontro hanno partecipato Barbara Mirabella, assessore alle Politiche Scolastiche;  Silvana Raffaele, docente Ordinario di Storia Moderna; Alfio Signorelli presidente Società Storia Patria.

Nell’ambito della stessa mattinata alunne e alunni degli Istituti Scolastici di Catania,  De Roberto, Fontanarossa, Giuffrida, Musco, Pestalozzi, Petrarca, Sauro/Giovanni XXIII e Vespucci, si sono esibiti in una performance teatrale dal titolo “La donna nelle opere verghiane, dalla femme fatale all’umile popolana”, curata dalle animatrici scolastico-culturali della sezione didattica comunale “Pari Opportunità” con il coordinamento della Posizione Organizzativa comunale “Attività Parascolastiche, Pari Opportunità e Politiche Giovanili”.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora