mercoledì 28 Settembre 2022
18.9 C
Catania

Nominata la Consulta degli Studenti, Lorenzo Commis eletto presidente

correlati

Lorenzo Commis, esponente dell’associazione studentesca La Finestra, è stato eletto nei giorni scorsi presidente della Consulta degli Studenti dell’Università di Catania per lo scorcio dell’anno 2020-21 e per il biennio 2021-23, l’organo che, secondo lo Statuto d’Ateneo, funge da coordinamento delle rappresentanze degli studenti dell’Ateneo e da raccordo con le rappresentanze studentesche universitarie e nazionali.

Essa è composta dai rappresentanti degli studenti in Senato accademico e in Consiglio di amministrazione e da un rappresentante per dipartimento e struttura didattica speciale, nominati dal rettore Francesco Priolo. Tra i suoi compiti ci sono quelli di esprimere pareri obbligatori su: programmazione triennale, bilancio, regolamenti riguardanti la didattica e i servizi agli studenti, contribuzioni a carico degli studenti, programmazione di interventi relativi a servizi agli studenti, e ogni altra proposta riguardante in modo esclusivo o prevalente gli interessi degli studenti.

Della Consulta fanno quindi parte i senatori accademici Alessandra Leonardi, Eleonora Ardizzone, Sara Zappulla, Giuseppe Trovato, Gianluca Garofalo e Marco Privitera e i consiglieri di amministrazione Andrea Girlando e Enrico Rapisarda.

Inoltre sono stati designati, in qualità di rappresentanti dei dipartimenti e delle Ssd, Giuseppe Sottosanti (dipartimento di Agricoltura, alimentazione e ambiente), Sara Pappalardo (Chirurgia generale e specialità medico-chirurgiche), Ambra Coniglio (Scienze mediche, chirurgiche e tecnologie avanzate “G.F. Ingrassia”), Antonio Arcoria (Medicina clinica e sperimentale), Rosario Carrabino (Economia e impresa), Martina La Rosa (Fisica e astronomia), Luca Testa (Giurisprudenza), Anas Jaadar (Ingegneria civile e architettura), Davide Carnemolla (Matematica e Informatica), Lorenzo Commis (Scienze biologiche, geologiche e ambientali), Francesca Distefano (Scienze biomediche e biotecnologiche), Agatino Zammataro (Scienze chimiche), Francesca Alessandro (Scienze del farmaco e della salute), Grazia Rao (Scienze della formazione), Christian Cutrona (Scienze umanistiche), Felice Simone Coniglio (Ingegneria elettrica, elettronica e informatica), Kristal Martina Crupi (Scienze politiche e sociali), Giuseppe Motta (Ssd Architettura) e Biagio Gravina (Ssd Lingue e letterature straniere).

Dell’ufficio di presidenza della Consulta fanno parte Alessandra Leonardi (vicepresidente), Francesca Alessandro (segretaria), Grazia Rao (responsabile didattica), Eleonora Ardizzone (responsabile diritto allo studio).

Il neopresidente Commis ha inoltre designato Giulia Di Perna (Associazione Sos Unict) quale componente del Centro Universitario Teatrale, Andrea Girlando (Cda), Eleonora Ardizzone (Senato accademico), Roberta Nicotra (Nucleo di valutazione) e Emmanuele Consoli (Comitato per lo sport universitario) quali componenti della Consulta di Catania, Mario Strano (Associazione ACTEA) componente della commissione etica e i membri del collegio di disciplina Sara Zappulla (Ass. La Finestra) e Andrea Girlando (Ass. Azione Universitaria Catania).

Latest Posts

Ultim'ora