mercoledì 28 Settembre 2022
18.9 C
Catania

Peculato, arrestato ausiliario

correlati

Un ausiliario in servizio nel reparto di Medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza dell’ospedale ‘Gravina e Santo Pietro’, Vito Pappalardo, 61 anni, e’ stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri per peculato. Le indagini si sono avvalse anche di intercettazioni telefoniche e di accertamenti eseguiti da carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità di Catania. Nella sua abitazione, militari dell’Arma, hanno trovato “un’ingiustificata quantità” e tipologia di farmaci, gran parte dei quali ad uso esclusivo ospedaliero”. Nei confronti dell’indagato il Gip, accogliendo la richiesta del procuratore Giuseppe Verzera e del sostituto Alessandro Di Fede, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare. Pappalardo era già stato coinvolto in un’indagine per istigazione alla corruzione all’interno dell’ospedale di Caltagirone che nel maggio scorso è sfociata in cinque arresti eseguiti dai carabinieri della locale compagnia dell’Arma.

Latest Posts

Ultim'ora