martedì 9 Agosto 2022
24.4 C
Catania

correlati

Tutela animali, “Catania Dog Card” rete di solidarietà per sostenere le adozioni dai canili
T

Allo scopo di favorire l’adozione dei cani ospiti dei rifugi comunali, a Catania è sorta la Dog Card comunale, una tessera fedeltà con sconti da utilizzare in negozi convenzionati per alimenti e servizi veterinari e altre forme di sostegno economico. L’iniziativa presentata nel Giardino Bellini dall’assessore comunale con delega alla Tutela degli animali, Michele Cristaldi mira a contrastare il randagismo e a tutelare il benessere degli animali attraverso una rete di solidarietà a vantaggio di chi adotta gli amici a 4 zampe dai canili convenzionati.

Il progetto messo in atto per la prima volta a Catania, contribuirà a ridurre il fenomeno del randagismo trasformandosi gradualmente in una risorsa sociale attraverso la creazione, a costo zero per l’Amministrazione comunale, di una rete collaborativa di professionisti, imprese e cittadini.

“La Catania Dog card -ha spiegato l’assessore Cristaldi- vuole rappresentare un incentivo, un incoraggiamento, un supporto per chi intende adottare un cane presente nei rifugi convenzionati con il Comune di Catania che nei mesi scorsi avevamo progettato di realizzare insieme al sindaco Pogliese. Grazie al confronto con gli addetti ai lavori siamo riusciti a creare una misura che sia un aiuto concreto per un adottante consapevole che abbia coscienza di cosa significhi aver cura di un cane, ovviamente saranno seguite da soggetti competenti, le fasi di pre affido e post affido. È doveroso ringraziare ancora una volta -ha aggiunto Cristaldi- tutti i volontari che ogni giorno si impegnano per la tutela e benessere dei nostri amici a 4 zampe e che lavorano per promuovere adozioni consapevoli”.

L’accesso alla speciale card, che può essere richiesta on line dal sito del Comune contestualmente alla richiesta di adozione del cane o negli uffici comunali della tutela animali di via Pulvirenti 4, consentirà a quanti adotteranno un cane, ospite già da tre mesi delle strutture convenzionate con il Comune di beneficiare, oltre agli sconti per l’acquisto di prodotti per l’alimentazione, la stipula di polizze che assicurino servizi di assistenza veterinaria in caso di infortuni del cane e prestazioni veterinarie al minimo tariffario.

La Catania Dog Card prevede tre linee di intervento: la prima relativa ai prodotti destinati all’ alimentazione con sconti dedicati da parte di operatori commerciali che hanno partecipato alle manifestazioni di interesse promosse dal comune,

La seconda, relativa alle coperture assicurative per eventuali spese veterinarie, la terza relative alle cure veterinarie che possono essere eseguite da circa 12 veterinari  disponibili ad applicare i minimi tariffari, secondo un elenco fornito dall’ Ordine dei medici veterinari di Catania.

All’iniziativa hanno partecipato i medici veterinari Michelangelo Privitera ( Asp veterinaria) e Alfio Russo ( presidente Ordine dei Medici Veterinari), gli operatori commerciali interessati al servizio, i rifugi convenzionati Arca di Noe’ e il Rifugio di Concetta che hanno portato anche alcuni cani adottabile.

Infine l’assessore Cristaldi ha reso noto che nell’anno 2021 nella città di Catania sono stati autorizzate adozioni per 319 animali d’affezione di cui 75 gatti e 244 cani, 156 adottati dai nostri canili. Inoltre, solo nell’anno 2021, sono stati effettuati quasi 700 interventi sul territorio dal soccorso veterinario di Catania, che mostrano un oggettivo successo delle iniziative del Comune per il contrasto al randagismo e alla tutela degli animali, realizzate di concerto le associazioni e i volontari che operano nel territorio che il rappresentante dell’Amministrazione Comunale ha più volte ringraziato.

Latest Posts

spot_img
spot_img

Ultim'ora