27.2 C
Catania
giovedì 7 Luglio 2022

Mostre: “Ripartiamo dai fiumi” dal 19 marzo alla Gam

“Ripartiamo dai fiumi” è la mostra itinerante e “politecnica” che sarà inaugurata nella Galleria d’arte moderna di Catania, in via Castello Ursino 32, sabato 19 marzo alle ore 18  alla presenza dell’assessore alla Cultura, Barbara Mirabella.
L’iniziativa, a cura di Grazia Bellone e Filippo Amara, è promossa dall’associazione culturale ArtigianalCulture con l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza e il valore intrinseco dei corsi d’acqua come fonte di vita e ricchezza per l’uomo.
Il progetto, ideato da Adriano Maraldi e Roberto Giordani grazie alla collaborazione con la regione Emilia Romagna, approda in Sicilia e a Catania dopo l’apprezzato avvio nel Palazzo della Provincia di Forlì-Cesena.
La rassegna propone opere realizzate da diversi artisti e con tecniche varie per offrire incisive e originali rappresentazioni dei fiumi, con riferimenti anche a problematiche ambientali, spaziando tra pittura, fotografia, scultura.
Gli artisti coinvolti, ciascuno con due opere, sono:  Anna Badagliacca, Giacomo Bertolino, Danilo D’Acquisto, Giampietro Di Napoli, Marco Favata, Massimiliano Ferro, Bernardo Giannone, Renato Lipari e Natalie Rossi.
La sezione dedicata all’associazione ambientalista Marevivo, che collabora con il progetto, presenta i lavori di Franco Baglieri, Aurora Bresci, Matteo Guiotto e Federica Perotti, espressioni di un’arte del recupero proiettata sulla salvaguardia dell’ambiente e la tutela del  mare.
“Ripartiamo dai fiumi”  rientra tra le iniziative delle Giornate Europee del Patrimonio 2020.

Latest Posts

spot_img

Ultim'ora