venerdì 9 Dicembre 2022
18.3 C
Catania

Verde, Plastic free dona un centinaio di alberi di Paulownia per il Parco Gemmellaro

correlati

Un nutrito gruppo di volontari dell’associazione ambientalista Plastic Free, guidati da Rosangela Arcidiacono ideatrice dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Catania Multiservizi, hanno piantumato un centinaio di alberi di Paulownia, nel parco Gemmellaro, uno dei polmoni d’ossigeno più caratteristici della città.

Con l’aiuto dei giardinieri della Multiservizi, fin dalle prime ore del mattino gli attivisti dell’associazione ambientalista, tra cui il consigliere comunale Emanuele Nasca, hanno “invaso” il vasto parco comunale nella parte  alta di Corso Indipendenza, piantando arbusti di Paulownia, specie particolarmente adatta per la riforestazione, con il tipico colore lilla e che gli esperti ritengono in grado di sviluppare un livello di ossigeno molto più elevato di altre piante e dunque in grado di contrastare più efficacemente l’ossido di carbonio nell’aria.

All’evento di piantumazione, il primo per l’associazione Plastic Free, che a Catania conta numerosi aderenti, già autori di diverse azioni di valorizzazione ambientale, hanno brevemente presenziato anche il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore Andrea Barresi, che hanno voluto ringraziare personalmente i volontari per le tante iniziative che stanno sviluppando al fine di aumentare la sensibilità verso la tutela dell’ambiente, come la donazione di alberi che arricchiscono il patrimonio verde del parco Gemmellaro.

A conclusione dell’azione di piantumazione, Rosangela Arcidiacono a nome dell’associazione Plastic Free ha voluto ringraziare i donatori delle piante di Paulownia Adriana Scalia, Marianna Amata, Letizia Giammorcaro,  Davide Scilletta,  Claudio Tattaresu,  Valentina Amata, Alice Bombaci, Gianluca Sacco, Emanuele Nasca, Valentina  D’arrigo e Giulio Caramia e per la fattiva collaborazione il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore Andrea Barresi la responsabile del verde comunale, l’architetto paesaggista Marina Galeazzi e il presidente della Multiservizi SpA Serena Spoto e tutte gli operatori comunali per il supporto a realizzare l’azione di valorizzazione ambientale messa in atto dai volontari.

Altre piante di Paulownia, nei prossimi giorni, saranno messe a dimora, sempre a cura di Plastic Free e del Comune con Multiservizi, nella rotatoria del nuovo ingresso del pronto soccorso dell’ospedale San Marco di Librino e in via Puglia a Barriera del Bosco.

Latest Posts

Ultim'ora