Depistaggi Borsellino: intercettazioni Scarantino, oggi accertamento su 19 bobine

Caltanissetta, 19 giu. (AdnKronos) – Si terrà oggi, al Racis dei Carabinieri di Roma, l’accertamento tecnico irripetibile sulle 19 bobine magnetiche contenenti le intercettazioni del falso pentito Vincenzo Scarantino. L’indagine è coordinata dalla Procura di Messina guidata da Maurizio de Lucia. Proprio oggi Scarantino è atteso al tribunale di Caltanissetta per proseguire il controesame nel processo per il depistaggio sulle indagini sulla strage di via D’Amelio. Imputati tre poliziotti accusati di calunnia aggravata dall’avere agevolato Cosa nostra: Mario Bo, Michele Ribaudo e Fabrizio Mattei. All’esame tecnico di oggi sono stati convocati anche i difensori dei due pm indagati per calunnia aggravata, cioè Anna Maria Palma e Carmelo Petralia, che all’epoca coordinarono le indagini sulal strage, oltre che i legali dei sette condannati ingiustamente: Cosimo Vernengo, Gaetano La Mattina, Gaetano Murana, Gaetano Scotto, Giuseppe Urso e Natale Gambino, persone offese dal reato di depistaggio.
I vecchi nastri sono magnetici quindi l’ascolto è considerato tecnicamente un ?atto irripetibile? poiché le bobine potrebbero danneggiarsi. Ecco perché oggi saranno riversate in digitale.