Edilizia: Venezia, controlli Carabinieri, 7 aziende su 8 irregolari

Venezia, 3 nov. (AdnKronos) – Operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Venezia e del Gruppo CC Tutela Lavoro di Venezia sull’impiego di lavoratori irregolari nel settore dell’edilizia nella parte nord della provincia Veneziana.
Nell’ambito dell’attività di controllo e vigilanza di ditte edili finalizzata al contrasto del lavoro irregolare ed alla tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, i Carabinieri del Comando Provinciale di Venezia, del Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Venezia e del Nucleo CC Ispettorato del Lavoro, in questa settimana hanno eseguito diverse attività ispettive in cantieri edili nei comuni di Mirano, Noale e Scorze’.
Nel comune di Mirano sono state controllate due ditte, in una venivano sorpresi 2 lavoratori ?in nero? ed applicato il provvedimento amministrativo della sospensione dell’attività imprenditoriale, mentre nella seconda venivano riscontrate violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. In particolare non era stata predisposte a regola d’arte la viabilità all’interno del cantiere, creando potenziale pericolo per gli operai che vi si muovevano all’interno.