Europee: Pd in partita, ‘noi alternativa a Salvini’

Roma, 27 mag. (AdnKronos) (di Mara Montanari) - La notte e' ancora lunga ma, per dirla con Nicola Zingaretti, ?ci sono dati sufficienti per fare una valutazione chiara sul voto delle europee?. E il risultato per il Pd è positivo. Il segretario dem si presenta poco dopo l'una in sala stampa a Nazareno. Aspetta che sia finita la conferenza stampa di Matteo Salvini per venire a dire che, da stasera in poi, la sfida sarà proprio con il leader della Lega. I 5 stelle affondano e il Pd, dice, ?torna protagonista di un nuovo bipolarismo? tra centrodestra e centrosinistra. ?Questa è la novità politica? che consegna il voto delle europee. ?Siamo molto soddisfatti?, scandisce Zingaretti mentre le proiezioni danno i dem ben sopra il 20 per cento. Obiettivo raggiunto. ?La scelta delle lista unitaria e' stata una scelta vincente?, rivendica. E quella e' la strada su cui andare avanti: ?Useremo la forza di questo risultato per costruire un Piano per l'Italia, per costruire l'alternativa a Salvini e arrivare pronti alle politiche?. Quando? Tra i dem la valutazione diffusa è che si potrebbe votare già entro l'anno. Riflette Andrea Orlando, vice di Zingaretti: ?Oggi Conte è ancora più debole,il suo ruolo di arbitro è venuto assolutamente meno, ora Salvini è il capo. Non se questo porterà al voto anticipato ma un governo che già non esiste più da alcuni mesi, da stasera è ancora più fragile?.