Gdo: sindacati, acquisizione Conad-Auchan entra nel vivo, su tavolo dettagli operazione

Roma, 20 giu. (AdnKronos) – Entra nel vivo il confronto al Mise tra sindacati e Conad sulla maxi operazione di acquisizione della catena Auchan che complessivamente coinvolgerà circa 18mila lavoratori diretti. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs, hanno ricevuto dai rappresentanti del Consorzio ulteriori dettagli sulla tempistica e le modalità del subentro.
La società ha spiegato, informano i sindacati, come la parte più performante della rete commerciale di Auchan e Sma, al netto dei 33 supermercati siciliani che passeranno al Gruppo Arena, “sarà conferita, a valle della formalizzazione del closing, alle cooperative di sistema che a loro volta daranno in gestione ad imprenditori locali consorziati i singoli punti vendita, com’è già avvenuto in passato in occasione di analoghe operazioni di acquisizione che hanno coinvolto Conad (Billa e Finiper)”. La firma conclusiva del subentro è contrattualmente prevista entro fine ottobre ma, avvertono ancora i sindacati, per i rappresentati di Conad andrebbe “sensibilmente anticipata”.
Il passaggio gestionale dei punti vendita, invece, avverrà sotto forma di una suddivisione di carattere regionale e vedrà coinvolte le 7 cooperative del sistema Conad che diventeranno 6 per la fusione di Nordiconad con Conad Tirreno prevista dal 1° ottobre prossimo e poi 4 nei prossimi anni se andrà in porto il progetto di riorganizzazione reso pubblico da Conad nei mesi scorsi.