Home Cronaca Giarre: trasportava 1,8 kg di marijuana, arrestato

Giarre: trasportava 1,8 kg di marijuana, arrestato

0

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno tratto in arresto, negli spazi antistanti il casello autostradale di Giarre, un soggetto catanese che trasportava 1,8 kg di marijuana.

Il sequestro della sostanza stupefacente e l’arresto del corriere scaturiscono dall’intensificazione del controllo economico del territorio eseguita dalle Fiamme Gialle etnee nelle aree particolarmente sensibili ai traffici illeciti, rotabili e specifici punti di accesso alla città.

In particolare, nella giornata di ieri, militari del Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria di Catania, assistiti da una unità cinofila, hanno sottoposto a controllo una Fiat Punto all’uscita del casello autostradale di Giarre. Il guidatore, G.B. con diversi precedenti di polizia (tra i quali possesso ingiustificato di valori, porto abusivo di armi, estorsione e furto), sin dalle prime domande di rito poste dai Finanzieri, ha palesato chiari segni di nervosismo.

Ed infatti, l’attività ispettiva, anche grazie al fiuto del pastore tedesco “Zaro”, ha consentito di rinvenire, all’interno dei vani delle portiere posteriori dell’autovettura, quattro buste trasparenti sottovuoto contenenti una sostanza vegetale che da successiva analisi qualitativa è risultata essere marijuana.

La marijuana sequestrata, destinata al mercato etneo, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, oltre 18.000 euro. Informata la Procura Distrettuale della Repubblica, il corriere, nato a Catania e con dimora a Mascalucia , è stato tratto in arresto ed accompagnato presso la casa circondariale di Piazza Lanza.