I “Cacciatori” scovano armi clandestine: magazziniere in manette

I Carabinieri della locale Stazione e dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia” hanno arrestato nella flagranza un 51enne del posto.
Al termine di una breve ma efficace attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione in quell’abitazione di via Piave dove, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato: un fucile monocanna cal.24 marca “Antonio Zoll”, risultato rubato a Francofonte (SR) il 1° maggio 2016, un fucile a canne mozze cal.28 tipo Flobert con la matricola abrasa, 80 cartucce cal.9 tipo Flobert a pallini, 2 cartucce cal.28, 110 cartucce cal.22 e 25 cartucce cal.24.
Le armi, nei prossimi giorni, saranno inviate agli esperti del R.I.S. di Messina per essere sottoposte ad esami tecnico-balistici che potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.

Rispondi