I lavoratori occupano il teatro Stabile

I lavoratori dello Stabile di Catania hanno occupato il teatro. Sul posto fino al tardo pomeriggio i vigili del fuoco di Catania e la polizia. Una quarantina di lavoratori, lamentano il mancato pagamento delle spettanze da almeno cinque mesi. Nessuna risposta su come risolvere la crisi dai soci del teatro, come l’assessorato regionale, e il comune di Catania. Lo sciopero è stato proclamato da Cgil, Cisl e UIL di Catania. I lavoratori, hanno intanto bloccato tutte le produzioni, fino a quando non si trova una soluzione.

Rispondi