giovedì 23 Maggio 2024
25.4 C
Catania

Sanità: Schifani, “entro ottobre le nomine dei manager”

correlati

"i termovalorizzatori saranno realizzati dalla Regione, per evitare in futuro costi elevati per gli utenti".

I nuovi manager della Sanità “avranno come obiettivo l’azzeramento dei ritardi per visite mediche e interventi”, lo annuncia il presidente della Regione Renato Schifani in una lunga intervista rilasciata al “Giornale di Sicilia” oggi in edicola. Il governatore dice anche che verranno prese in considerazione pure le posizioni “dei semplicemente idonei”.

Schifani non ha dubbi, si sta verificando sull’effettiva attualità delle prenotazioni, l’obiettivo del presidente della Regione è l’abbattimento significativo delle liste coinvolgendo anche i privati, che ha come obiettivo, di arrivare a tempi accettabili di attesa, e su questo si sta lavorando – racconta Schifani  – anche al  sistema delle prenotazioni”.

Sulla polemica con Mpa, Fdi e Lega sui criteri di scelta dei manager, il governatore aggiunge: “Terremo conto di quanto deciso dalla commissione Salute dell’Ars. E cioè che anche i nomi nel secondo elenco sono da ritenere idonei. Entro ottobre arriveranno le nomine “rispettando il principio della scelta dei migliori”. Attingeremo da entrambi gli elenchi. Posto che anche il secondo è composto da idonei, ciò permette in casi particolari di provata capacità di scegliere soggetti diversi dai maggiormente idonei. Ma devono essere casi motivati in base a curriculum e destinazioni”.

Nella lunga intervista anche le proteste dell’opposizione sulla scelta di Gaetano Armao alla guida della Commissione tecnico scientifica. “Non è una questione di potere, – dice Schifani –  è corretta amministrazione. Della sua competenza amministrativa non si può dubitare, visto che è docente all’università di Palermo. Ma anche su nuove assunzioni, fondi europei e rifiuti, dove il presidente della Regione annuncia che i termovalorizzatori saranno realizzati dalla Regione,” per evitare in futuro costi elevati per gli utenti. Nella lunga intervista rilasciata al “Giornale di Sicilia” si parla anche delle prossime scadenze elettorali: Se la Dc di Cuffaro sarà con Forza Italia alle Europee.

Latest Posts

Ultim'ora