giovedì 25 Aprile 2024
8.7 C
Catania

In diocesi 45mila euro per gli Oratori e i Centri giovanili

correlati

Finanziati nove progetti che si snodano in tutto il territorio diocesano, dal mare alla montagna

Sono nove i progetti della Diocesi di Acireale – dalla zona mare alla pedemontana – che si sono aggiudicati i finanziamenti del bando della Regione Siciliana ‘Famiglie al centro’.

Destinatari oratori e centri giovanili legati alle comunità parrocchiali che, grazie al supporto del vescovo Antonino Raspanti e del direttore della Pastorale Giovanile don Orazio Sciacca, potranno usufruire del contributo regionale per il sostegno di 5mila euro a progetto, per un totale di 45mila euro. Obiettivo dell’iniziativa è fornire supporto, servizi e risorse alle famiglie, soprattutto dopo il periodo del Covid, per favorire le relazioni familiari e le responsabilità educative.

I progetti diocesani approvati e finanziati ricadono nell’intero territorio della diocesi, che va da Cannizzaro a Randazzo. I ragazzi, i giovani e le famiglie avranno l’occasione di seguire itinerari di formazione, confronto e accompagnamento strutturati e progettati per condividere conoscenze, favorire il confronto tra individui o gruppi e offrire sostegno durante questo percorso specifico.

“La pandemia – afferma don Orazio Sciacca – ha avuto un impatto significativo sulle famiglie in tutto il mondo, influenzando vari aspetti della vita quotidiana, dell’economia, dell’istruzione e della salute mentale. Il periodo post-Covid vede la necessità di affrontare le sfide residue e di promuovere la relazione all’interno delle famiglie tra genitori e figli ed il rapporto tra le stesse famiglie”.

Latest Posts

Ultim'ora