domenica 23 Giugno 2024
27.8 C
Catania

Si schianta in macchina col nipote e il figlio, morto un 43enne

correlati

E’ di un di un morto e 2 feriti il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto stamane sulla provinciale tra Lentini e Scordia al confine tra le province di Siracusa e Catania. La vittima è Giuseppe Maggiore, 43 anni, di Militello Val di Catania che era al volante di una macchina, una Fiat Punto, insieme al nipote ed al figlio, ma, per cause al vaglio dei carabinieri, ha perso il controllo del mezzo, finendo sul fiume Simeto. Per la vittima non c’è stato nulla da fare, i due feriti sono stati trasportati all’ospedale di Lentini.

La tragedia nel Catanese
Tragedia sulle strade del Catanese. Non ce l’ha fatta il giovane di 18 anni di Misterbianco rimasto gravemente ferito nello scontro tra un’auto e uno scooter in via Rinaudo, una strada della zona artigianale di Valcorrente a Belpasso. Nell’incidente era rimasto coinvolto anche un altro giovane, di 18 anni, ricoverato in gravissime condizioni.

La dinamica della tragedia
Secondo quanto è stato ricostruito, all’altezza di un incrocio, lo scooter Honda Sh 125 su cui viaggiavano i due diciottenni si è scontrato con una Giulietta Alfa Romeo. La dinamica non è ancora chiara, ma l’impatto è stato violentissimo, con lo scooter finito a circa 100 metri dal punto di impatto. La vittima è stata trasferita al Cannizzaro di Catania, dove i medici hanno tentato di salvargli la vita. L’altro ferito è stato portato all’ospedale San Marco di Catania.

L’incidente mortale nel Messinese
Un giovane di 21 anni, Paolo Zaiti, è morto in un incidente sulla strada provinciale 161 nel comprensorio del comune di Alcara Li Fusi, nel Messinese. Altre tre persone trasportate in ospedale. Il mezzo coinvolto è un fuoristrada finito in un terrazzamento e bloccato dagli alberi in contrada Feri.

Latest Posts

Ultim'ora