Lombardia: torna ‘Bioblitz’, eventi in parchi e riserve naturali

Milano, 25 mag. (AdnKronos) – Una cinquantina di parchi, riserve e monumenti naturali della Lombardia, dalle Alpi alle aree umide della Pianura Padana, sono coinvolti nella quarta edizione di ‘Bioblitz: esploratori della biodiversità per un giorno’. Un evento gratuito dedicato all’educazione naturalistica, promosso da Regione Lombardia e Area Parchi con il sistema delle aree protette lombarde, che proseguirà fino all’estate e oltre. Molti appuntamenti sono stati rimandati per le piogge degli ultimi giorni. ‘Bioblitz’ prevede un’attività di monitoraggio e di ‘citizen science’ aperta a giovani e adulti che, accompagnati nella natura da ricercatori esperti, potranno individuare, fotografare e registrare su una piattaforma informatica le varie specie di flora e fauna di cui la Lombardia è ricca.
Una delle novità del 2019 sarà il ‘monitoraggio sirfidi’, insetti a righe gialle e nere spesso scambiati per vespe o api ma che, come le mosche, sono ditteri: innocui e utili per la loro funzione di impollinatori.
“L’obiettivo – ha sottolineato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi – è quello di diffondere, oltre alla conoscenza delle meraviglie lombarde, anche la consapevolezza dell’importanza di contribuire personalmente alla cura e alla salvaguardia del proprio territorio e alla tutela della biodiversità locale”.