Maltempo: Trentino, alla Skiarea Alpe Cimbra danni ingenti, si lavora senza sosta

Folgaria (Tn), 2 nov. (AdnKronos) – Gli eventi atmosferici che hanno colpito il territorio dell’Alpe Cimbra a partire da domenica hanno provocato ingenti danni anche alla Skiarea di Folgaria e Lavarone. Dalla furia del vento e conseguente caduta degli alberi, sono state colpite alcune seggiovie, tapis-roulant e cannoni per l’innevamento.
Da subito la macchina organizzativa di Folgariaski e Lavaroneski si è attivata con tutti i mezzi a disposizione per valutare i danni e definire gli interventi necessari. ?La preoccupazione è elevata ma faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per garantire il normale svolgimento della stagione invernale?, afferma Flavio Bertoldi, presidente di Lavaroneski.
?Ci aspettano settimane di duro lavoro ma la nostra priorità è essere pronti ed in ordine con tutta la skiarea per fine novembre! Sappiamo di non essere soli e di poter contare sulla fattiva collaborazione e sostegno della Provincia Autonoma di Trento?, afferma Ivan Pergher, Presidente della Skipass Folgaria e Lavarone. Sono già all’opera aziende specializzate nella rimozione degli schianti boschivi.