Maltrattava la convivente, emesso divieto di avvicinamento

La Polizia ha eseguito nei confronti di un 52enne un’irdinanza del Tribunale di Caltagirone, con la quale e’ stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento al domicilio e ai luoghi frequentati dai suoi prossimi congiunti. In particolare, l’uomo nel corso del tempo ha ripetutamente maltrattato la convivente, sottoponendola ad atti di violenza fisica e psicologica costringendola, infine, ad allontanarsi dalla propria abitazione, dopo un’aggressione fisica avvenuta pochi giorni fa, alla presenza dei figli minori della stessa, procurandole una lesione dalla quale ne e’ derivava una malattia.

Rispondi