Manutenzioni: partiti interventi per pubblica illuminazione

Sono partiti gli interventi per la pubblica illuminazione disposti dall’assessore alle Manutenzioni Salvo Di Salvo su direttiva del sindaco Enzo Bianco. I lavori, per una spesa complessiva di quasi 65.000 euro, riguardano molti quartieri della città.
“L’intervento più impegnativo – ha spiegato Di Salvo – è quello di piazza Abramo Lincoln, dove sarà realizzato un nuovo impianto di illuminazione del costo di 19.565 euro più Iva. Inoltre, nel sottopasso di via Acireale saranno sistemati nuovi proiettori e sarà realizzata la linea elettrica con una spesa complessiva di 3.592 euro più Iva. Saranno poi ripristinati gli impianti elettrici dopo il furto dei cavi di rame in diverse strade e saranno portati a termine numerosi interventi di manutenzione straordinaria per sostituire o aggiungere corpi illuminanti, pali e sostegni”.
In particolare il passaggio di nuovi cavi riguarderà le vie Arti e Mestieri (costo 924 euro più Iva), Carrubella (2.517) e Adone ( 1.474), e i viali Nitta (4.185), Adriatico ( dal punto luce all’altezza dei numeri 196-53 a quello dei civici 196-57 per 1.526 euro) e Moncada (1.965).

In varie zone della città saranno eseguiti poi interventi di manutenzione straordinaria, per esempio nelle vie San Nullo (spostamento sostegno e ricollocazione dei punti luce di fronte al civico 82 per 1.318 euro), Marcantonio Colonna (ripristino punti luce posti all’altezza dei numeri 105-270 e 105-269, per 2.185 euro), Pietra dell’Ova (rimozione dei pali artistici di fronte all’ingresso della chiesa e installazione di due sostegni e tre corpi illuminanti per 3.488 euro), Luigi Pirandello (installazione di bracci su sostegni per 991 euro), via Vincenzo Giuffrida (ripristino del sostegno all’altezza del civico 189 per 1.012 euro), Fossa della Creta (ricollocazione del palo ai numeri 108-22 per 719 euro), della Noce (installazione di due nuovi sostegni per 1.683 euro).
Altri interventi saranno realizzati sui viali Vittorio Veneto (ricollocazione sostegni dei punti luce all’altezza dei numeri civici 128-73, 128-74, 128-66, 128-64 e 128-69 per complessivi 4.295 euro, sempre più Iva) e Raffaello Sanzio (ripristino del palo del punto luce all’altezza dei civici 133-18, per una spesa di 1.485 euro) e in piazza Eroi d’Ungheria (ripristino dell’illuminazione del gazebo per 253 euro).

Rispondi