Mercatone Uno: Donazzan, ‘inchiesta necessaria e tempestiva’

(Venezia, 14 giu. (AdnKronos) – ?L’attenzione della magistratura che ha aperto con tempestività una inchiesta sul fallimento di Shernon Holding, proprietaria di buona parte dei punti vendita della catena Mercatone Uno, è un elemento positivo, che attendavamo e che sarà molto utile per fare chiarezza sulla vicenda. Ora credo che si debba sottoporre a verifica, con altrettanta urgenza, l’operato dei commissari ?dimissionati’?. Così l’assessore al lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan, interviene sull’apertura del fascicolo per bancarotta fraudolenta, da parte dei giudici del Tribunale di Milano, nei confronti dell’amministratore delegato della Shernon Holding.
?La Regione Veneto continua a seguire ? aggiunge l’assessore ? la vicenda della catena dell’arredo, che in Veneto riguarda in particolare i punti vendita di Legnago, Carrè, Noventa Padovana e Occhiobello, fornendo il supporto necessario a fornitori, lavoratori licenziati e consumatori, affinché anche nelle sedi parlamentari si comprenda la straordinarietà della vicenda?.