Migranti: Bernini, ‘sentenza Corte europea svolta cruciale’

Roma, 25 giu. (AdnKronos) – “La decisione della Corte europea per i diritti umani, che ha respinto il ricorso della Sea Watch e legittimato la chiusura italiana dei porti, rappresenta una svolta cruciale per la gestione dei flussi migratori”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Fi al Senato.
“Pur chiedendo ovviamente all’Italia di fornire l’assistenza necessaria ai migranti, per la prima volta -aggiunge- un organismo comunitario, e proprio quello che tutela i diritti umani, sancisce che le Ong non possono, anche se in modo surrettizio, alimentare il traffico di uomini nel Mediterraneo, e che l’Italia non deve essere lasciata sistematicamente sola dall’Ue. Forza Italia ora chiede al governo di non far mancare l’assistenza ai migranti della Sea Watch e di adoperarsi perché la vicenda possa concludersi rapidamente attraverso un’equa redistribuzione, come accaduto in passato. Ma da oggi le Ong sanno di non poter più agire nel Mediterraneo come navi pirata alimentando le partenze dalla Libia e facendo rotta solo verso l’Italia”.