Migranti: Furlan, ‘accogliere profughi dovere universale’

Roma, 26 giu. (AdnKronos) – “L’Italia è un paese di migranti. Non può chiudere gli occhi di fronte al grido di dolore della Sea Watch. Accogliere chi scappa dalla guerra e dalle persecuzioni è un dovere universale di ogni popolo civile e va’ al di la’ della linea dei governi. La vita umana deve venire prima di ogni cosa”. Lo scrive su twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, sulla vicenda Sea Watch.