Milano: acquista fentanyl online dal Canada, arrestato

Milano, 26 feb. (AdnKronos) – Ha ordinato online dal Canada una partita di fentanyl, una sostanza stupefacente sintetica potentissima, 100 volte più della morfina e 50 più dell’eroina, ma invece del postino, a recapitargliela sono stati i carabinieri che lo hanno arrestato. E’ accaduto a un 44enne di Cinisello Balsamo, nel milanese.
A far scattare le indagini è stata una segnalazione pervenuta dalla Royal canadian mounted police, il corpo della polizia a cavallo canadese che circa un mese fa, alla frontiera di Vancouver, aveva intercettato e sequestrato due pacchi diretti in Italia, uno a Cinisello e l’altro nel cuneese. All’interno era contenuta la sostanza, prodotta illegalmente da laboratori clandestini e venduta nel cosiddetto ‘dark web’.
I militari della sezione antidroga del nucleo investigativo di Milano, dopo aver ottenuto l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria, hanno quindi atteso l’arrivo dei pacchi a Linate. E, vestiti da postini, si sono presentati in casa del 44enne. Una volta che l’uomo ha confermato di essere l’acquirente, lo hanno ammanettato. Il quantitativo di fentanyl acquistato, circa 1,3 grammi, gli avrebbe consentito di confezionare oltre duemila dosi. In casa dell’uomo, già noto perché nel 2014 era stato indagato per reati simili, è stato trovato un vero e proprio bazar della droga, con 330 compresse di medicinali illegali, oltre otto chili tra marijuana, hashish, anfetamine e svariate altre sostanze che ora saranno sottoposte ad analisi. Il 44enne è stato trasferito al carcere di Monza.