Moda: nel 2018 fatturato da oltre 95 mld, export primo trimestre +5,6%

Milano, 26 giu. – (AdnKronos) – L’industria italiana della moda ha messo a segno nel 2018 un fatturato di 95,5 miliardi di euro, in crescita dello 0,7% su base annua. Segnali positivi dal primo trimestre del 2019, quando il comparto tessile, moda e accessorio, ha visto crescere le sue esportazioni del 5,6% per un valore di 16,6 miliardi di euro. I dati sono stati presentati alla prima assise di Confindustria Moda, la federazione che riunisce imprese e associazioni del settore. 
Secondo Claudio Marenzi, presidente di Confindustria Moda, “Insieme si compete meglio. Questi risultati lo dimostrano chiaramente. Siamo l’unica filiera completamente integrata a monte e a valle, e abbiamo saputo coniugare un patrimonio di artigianalità e capacità di saper fare con un’industria di successo e rappresentativa del nostro paese nel mondo. Abbiamo tante sfide davanti a noi – ha aggiunto-, la formazione, la tutela e il Made in, la ricerca di una semplificazione del fisco e una riduzione del costo del lavoro, la liberalizzazione del commercio estero, la sostenibilità. Riusciremo ad avere successo – ha concluso- solo se sapremo affrontarle insieme”.