Home Adnkronos Pfas: Regione Veneto chiede 4,8 mln di euro a Miteni

Pfas: Regione Veneto chiede 4,8 mln di euro a Miteni

0
Venezia, 12 feb. (AdnKronos) - La Regione Veneto, con un atto depositato presso la Sezione Fallimentare del Tribunale di Vicenza, ha chiesto di essere ammessa al passivo del fallimento della Miteni Spa per un totale di 4 milioni 828 mila 570 euro per una serie di spese sostenute a seguito dell'inquinamento da Pfas. La domanda di ammissione di credito al passivo è stata presentata dall'Avvocatura regionale e riguarda spese per l'esecuzione di indagini ambientali, per interventi strutturali in opere idrogeologiche e per omesso versamento del canone demaniale. "Si tratta di una prima richiesta per alcune voci di pronta liquidabilità ? precisa l'Avvocatura della Regione Veneto ? alla quale ne seguirà una seconda con la quantificazione di tutta una serie di altri crediti, che sono in fase di contabilizzazione, tra cui gli oneri straordinari sostenuti per la prevenzione e la profilassi sanitaria".