Home Cronaca Prende a schiaffi la fidanzata, fermato dalla polizia

Prende a schiaffi la fidanzata, fermato dalla polizia

0

Avrebbe preso a schiaffi la fidanzata mandandola in ospedale. per questo motivo gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato un giovane di 29 anni, con l’accusa di danneggiamento aggravato, lesioni e minacce ai danni della ragazza. Secondo la ricostruzione, la vittima in lacrime si era presentata al pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro, dove i medici le hanno diagnosticato una diagnosi di 7 giorni.

I poliziotti in servizio presso il presidio ospedaliero, trattandosi di un codice rosa con priorita’ assoluta, hanno attivato le procedure e una immediata attivita’ di indagine. Gli investigatori hanno cosi’ accertato che il giovane, eccessivamente geloso, durante la relazione sentimentale durata 11 mesi, avrebbe piu’ volte aggredito verbalmente e fisicamente la ragazza, vietandole di frequentare gli amici e partecipare ad iniziative socio culturali. Durante l’ultimo litigio, avvenuto al parco Gioeni, la ragazza, che si trovava insieme ad alcuni compagni di Universita’, e’ stata convinta ad allontanarsi dal gruppo e recarsi in un luogo appartato dove e’ stata aggredita e presa a schiaffi, facendola cadere a terra. Il fidanzato le ha poi preso il telefonino, lanciandolo distante, in quanto si era accorto che la giovane voleva fotografarlo. Poi si e’ fermato grazie all’intervento di un passante.

La ragazza si e’ cosi’ allontanata, accorgendosi anche che il 29enne le aveva tagliato uno pneumatico della propria auto. L’aggressore, mentre si allontanava, l’ha minacciato che l’avrebbe cercata ovunque per rovinarle la vita. Gli agenti, avviate le ricerche, hanno rintracciato il giovane presso l’Universita’, dove anche lui e’ iscritto. Una volta perquisito, e’ stato trovato in possesso di un coltello con il quale ha anche minacciato il fratello della vittima che si trovava nella zona.

Rispondi