Prg: Pogliese, “avvio formale dei lavori”

Salvo Pogliese

“L’avvio formale dei lavori sul Prg che oggi ufficializziamo apre una pagina nuova nella storia della città, più che simbolicamente e forse non è un caso questo avvenga all’indomani della dichiarazione di dissesto, momento spartiacque tra un ‘prima’ carico di tensioni e debiti e un ‘dopo’ pieno di speranza e voglia di risorgere più forti di prima”.

Lo ha detto il sindaco di Catania Salvo Pogliese intervenendo all’affollata conferenza di presentazione, nel palazzo della Cultura, del resoconto delle attività urbanistiche del Comune, momento di confronto con gli operatori in cui sono state illustrate le linee guida della revisione del Prg, obiettivo prioritario della nuova amministrazione comunale.

“Nel redigere il nuovo Prg, che andrà a sostituire il vecchio piano del 1969 – ha aggiunto Pogliese – non partiamo comunque da zero. Intendiamo capitalizzare il corposo lavoro di analisi e studi propedeutici racchiuso nella proposta del piano del 2012 ma anche tanti studi universitari e del mondo urbanistico adattandoli a nuove linee strategiche in un confronto costante con tutte le parti sociali e i cosiddetti stakeholders, portatori di interessi”. “Entro il 2020 – ha proseguito Pogliese – Catania avrà finalmente un nuovo schema di piano regolatore generale, documento che vogliamo cominciare a scrivere sin da adesso insieme alla città e a tutte le parti sociali, a partire dagli ordini professionali, sapendo di poter contare sul dinamismo di un Consiglio comunale all’altezza della sfida e su un’efficiente e competente Commissione consiliare urbanistica”.

Rispondi