Sgominata banda specializzata in furti e rapine

Gli agenti della squadra mobile di Catania, hanno sgominato dalla una banda specializzata in furti e rapine, a Catania. In carcere, su disposizione del gip che ha convalidato il provvedimento di fermo, sono finite otto persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere aggravata, finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio, furto, estorsione e rapina. Tra gli arrestati c’e’ anche un poliziotto. Le indagini sono state avviate nel giugno 2019, in seguito ad una serie di furti aggravati con la modalita’ della cosiddetta “spaccata” e rapine commesse ai danni di esercizi commerciali ed aree di servizio del capoluogo etneo.

La banda agiva nelle ore notturne, spesso utilizzando auto e moto rubate. In tale contesto, partendo dal pedinamento satellitare di una di queste autovetture, gli investigatori hanno ricostruito l’organigramma dell’associazione, identificandone promotori ed organizzatori, nonche’ i componenti. Nel corso dell’indagine, e’ stata sventata una rapina in appartamento e sono stati arrestati uno dei promotori dell’associazione ed il suo complice, nel momento in cui stavano per introdursi nell’abitazione di due anziani coniugi. Tra i fermati c’e’ anche un dipendente della polizia di Stato. Nei confronti degli otto indagati il gip del Tribunale di Catania ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere.

Rispondi