Strage bus: Di Maio, ‘feccia politica ha garantito impunità a Benetton’

Roma, 11 gen. (AdnKronos) - "Ai Benetton era stata garantita impunità e profitti sicuri come a nessuno mai nella storia di questo Paese". E' l'accusa mossa su Facebook dal vicepremier e ministro Luigi Di Maio, commentando l'assoluzione dei vertici di Autostrade per la strage del bus del 2013. Un post, quello del capo politico del M5S, in cui premette che il suo non è "un attacco ai giudici", ma alla "feccia politica che in questi anni ha firmato ad Autostrade contratti capestro che li solleva da ogni responsabilità, dandogli tutte le garanzie economiche e legali del caso".