Tav: Di Maio, ‘soluzioni a portata di mano ma serve compattezza governo’

Roma, 8 mar. (AdnKronos) – La ridiscussione del Tav “prevede un processo complesso” che passa “dall’interlocuzione con altri paesi, non c’è un atto unilaterale. Ma mentre parliamo di questo, voglio la garanzia che si faccia sul serio. Se sui fondi europei si lavorasse insieme nel governo, dicendo ‘c’è una discussione, evitiamo di impegnare i soldi’, eviteremmo un affronto alla Ue, non vogliamo provocare. Le soluzione tecniche sono a portata di mano, ma serve compattezza del governo”. Lo dice Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.